Metaluoghi
Metaluoghi
Metaluoghi

Il sentimento dello spazio e del tempo delle fotografie di Serena Clessi risponde
a codici particolari, che sembrano travalicare la realtà. Come correttamente l’artista indica, si tratta di “metaluoghi”: quasi cartoline provenienti da un viaggio in luoghi “altri”, nei quali accadono cose normali ma al tempo stesso speciali: i cavalli si posizionano sul terreno come note musicali su uno spartito, gli alberi hanno forme molto attraenti e gli animali anche, siano essi veri o finti, le architetture e gli oggetti costruiti dall’uomo e perfino le piccole figure umane sembrano giocattoli.

Come se il mondo con i suoi paesaggi fosse un immenso variegato parco giochi pieno di sorprese. La luce anima queste fotografie cariche di stupore per la fiaba che il mondo può mettere in scena. I paesaggi di Serena Clessi sono veri in tutto e per tutto, ed è l’essenza stessa dell’immagine fotografica a incaricarsi di renderli irreali, o almeno stra-ordinari.

— Roberta Valtorta

Il sentimento dello spazio e del tempo delle fotografie di Serena Clessi risponde a codici particolari, che sembrano travalicare la realtà. Come correttamente l’artista indica, si tratta di “metaluoghi”: quasi cartoline provenienti da un viaggio in luoghi “altri”, nei quali accadono cose normali ma al tempo stesso speciali: i cavalli si posizionano sul terreno come note musicali su uno spartito, gli alberi hanno forme molto attraenti e gli animali anche, siano essi veri o finti, le architetture e gli oggetti costruiti dall’uomo e perfino le piccole figure umane sembrano giocattoli.

Come se il mondo con i suoi paesaggi fosse un immenso variegato parco giochi pieno di sorprese. La luce anima queste fotografie cariche di stupore per la fiaba che il mondo può mettere in scena. I paesaggi di Serena Clessi sono veri in tutto e per tutto, ed è l’essenza stessa dell’immagine fotografica a incaricarsi di renderli irreali, o almeno stra-ordinari.

— Roberta Valtorta

Il sentimento dello spazio e del tempo delle fotografie di Serena Clessi risponde a codici particolari, che sembrano travalicare la realtà. Come correttamente l’artista indica, si tratta di “metaluoghi”: quasi cartoline provenienti da un viaggio in luoghi “altri”, nei quali accadono cose normali ma al tempo stesso speciali: i cavalli si posizionano sul terreno come note musicali su uno spartito, gli alberi hanno forme molto attraenti e gli animali anche, siano essi veri o finti, la architetture e gli oggetti costruiti dall’uomo e perfino le piccole figure umane sembrano giocattoli.Come se il mondo con i suoi paesaggi fosse un immenso variegato parco giochi pieno di sorprese. La luce anima queste fotografie cariche di stupore per la fiaba che il mondo può mettere in scena. Ma se i parchi di Emilia Castioni sono realizzati grazie al montaggio digitale delle figure, i paesaggi di Serena Clessi sono veri in tutto e per tutto, ed è l’essenza stessa dell’immagine fotografica a incaricarsi di renderli irreali, o almeno stra-ordinari.
— Roberta Valtorta

Anno 2009-2018
Esposizione Fondazione Fotografia Modena curata da Filippo Maggia, 2010
Awards Premio Special 2010

Tecnica Fotografia Digitale
Edizione 1/5         

 

Anno 2014
Esposizione Fondazione Fotografia Modena 
Awards 2° premio

Anno 2009-2018
Esposizione Fondazione Fotografia Modena curata da Filippo Maggia, 2010
Awards Premio Special 2010

Tecnica Fotografia Digitale
Edizione 1/5         

 

Anno 2014
Esposizione Fondazione Fotografia Modena 
Awards 2° premio

Vedado_5934

— Havana, Cuba

2_Singapore_0460

— Singapore, Malaysia

— Cappadocia, Turkey

3_Watamu_2955

— Watamu, Kenya

4_cappadociadream

— Cappadocia, Turkey

— Cappadocia, Turkey

5_Kenya_2854

— Maasai Mara, Kenya

— Maasai Mara, Kenya

6_Courmayeur_9033

— Courmayeur, Italy

13_NewYork

— Central Park, New York,

IMG_5637

— Trinidad, Cuba

7_Kenya_2741

— Maasai Mara, Kenya

— Maasai Mara, Kenya

8_Folegandros_9574

— Folegandros, Greece

— Folegandros, Greece

NewYork_9050

— Central Park, New York

10_Cuba_5862

— Varadero, Cuba

11_Tibidabo

— Barcelona, Spain

12_MarcianaMArina

— Marciana Marina, Italy

MILANO

— Milan, Italy

marraKech

— Marrakech, Morocco

berlino

— Berlin, Germany

16_Folegandros_9698

— Folegandros, Greece

matera

— Matera, Italy

14_Vedado_5979

— Havana, Cuba

15_Amburgo_0106

— Hamburg, Germany

IMG_5637

— Trinidad, Cuba

Santorini

— Santorini, Greek

stoccolma

— Stockholm, Sweden

_

© 2018 Serena Clessi
All rights reserved


email — instagram — linkedin